Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
why book direct
PRENOTARE DIRETTAMENTE CONVIENE!
  1. La miglior tariffa in assoluto
  2. Nessun costo di prenotazione, pagamento al check-out
  3. Wi-fi superveloce gratuito
  4. Soft-drink del mini-bar gratuiti
  5. Ingresso libero nella Social Spa

Filetto di Luccio Perca del Garda cotto in cartoccio all'acqua pazza

Ingredienti per 4 persone

4 filetti di luccio fresco
8 pomodorini pachino
2 foglie di basilico
½ spicchio di aglio
½ scalogno
olio extravergine di oliva
prezzemolo
olive nere
1 gambo di sedano
1 carota
pepe in grani
1 foglia di alloro


Procedimento:
Prendere i filetti di luccio e ritagliarli ai lati per dare una forma e dimensione a tutti uguale.
Far bollire 1 litro di acqua con la carota, il sedano, il pepe in grani e la foglia di alloro tutto tagliato a pezzettoni, aggiungere i ritagli di pesce e aggiustare di sale.

In una bacinella fare insaporire i pomodorini tagliati in 4, con il basilico prezzemolo e lo scalogno tagliato a julienne, lo spicchio d’aglio schiacciato, le olive nere tagliate a rondelle e ½ cucchiaio di olio extra vergine di oliva.

Strappare 4 fogli di carta alluminio e disporci sopra i filetti di luccio, in ogni foglio aggiungere un cucchiaio di pomodorini precedentemente insaporiti, un cucchiaio di brodo di pesce che avevamo messo a bollire e chiudere il cartoccio come se fosse una caramella, o dandogli una forma più simpatica.

Cuocere in forno per 8 minuti a 160°C

Si può accompagnare benissimo con delle patate bollite o del pure di patate.