Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Miorelli Hotels

5 punti panoramici da non perdere sul Lago di Garda

Trekking semplici, passeggiate più impegnative o comode risalite in funivia? Scopri 5 modi per osservare i panorami più belli sul Lago di Garda.

Il Lago di Garda, tutto orlato com’è di rilievi piccoli e grandi, offre innumerevoli possibilità agli amanti dei panorami. Qui vi proponiamo cinque fra i più famosi punti panoramici dell’intero lago.

Potrete raggiungerli tutti comodamente partendo da Riva del Garda durante il vostro soggiorno all’Astoria Park Hotel. Basta salire in quota di qualche centinaio di metri, a piedi o utilizzando uno dei modernissimi impianti a fune, per godere di vedute mozzafiato.

Bastione


Posto sulle falde del monte Rocchetta, a 200 metri di quota, il Bastione è uno dei simboli di Riva del Garda. Costruito all’inizio del XVI secolo a protezione del borgo sottostante, venne distrutto nel 1703 dalle truppe francesi guidate dal generale Vendome. È raggiungibile senza difficoltà seguendo il sentiero che sale fra la vegetazione, oppure utilizzando il nuovissimo ascensore inclinato che lo collega con il centro storico di Riva.

Punta Larici



Fra i più noti e i più visitati punti panoramici del Lago di Garda, Punta Larici è raggiungibile con una camminata di circa 90 minuti partendo dalla frazione di Pregasina. L’intero percorso trekking è ombreggiato, affrontabile con facilità anche nei mesi estivi. Una volta raggiunta, potrete far spaziare lo sguardo dall’estremo nord, con gli abitati di Riva del Garda e Torbole, fino alla zona sud, dove il lago inizia ad allargarsi. 
Un lago, infinite possibilità di goderne la bellezza! Dall'alto poi, i panorami sono qualcosa di indimenticabile.

Monte Baldo


 Con i suoi 2.200 metri di altezza, il Monte Baldo è la montagna più alta del Lago di Garda. Alle altitudini maggiori, potrete trovare la vegetazione tipica delle cime alpine; più a valle, invece, crescono rigogliosi uliveti e piante mediterranee. Per salire in quota, è possibile utilizzare la funivia panoramica. È aperta 10 mesi l'anno e in appena 15 minuti porta da Malcesine a Tratto Spino, a quota 1.760 metri. È composta da due tronconi, con una stazione intermedia in località San Michele. Nel secondo tratto, la cabina fa un giro completo di 360 gradi, donando una vista impagabile sul lago e sulla montagna.  

Pieve di Tremosine


Pieve di Tremosine
, in Provincia di Brescia, è una delle perle del Garda, iscritta da qualche anno nell’albo de “I borghi più belli d’Italia”. Il paese sorge a 414 metri di altitudine, su un terrazzo naturale affacciato sul lago. A renderla famosa sono i numerosi punti panoramici all’interno del suo centro storico: ad esempio il belvedere della Locanda Al Castelletto, il balcone del Ristorante Hotel Miralago o ancora la più celebre Terrazza del Brivido


Rocca di Manerba


La Rocca di Manerba è posta su uno sperone di roccia a picco sul lago. Si trova all’interno dell’omonima riserva naturale, un museo a cielo aperto che racconta la storia di quel territorio. Si può raggiungere la rocca percorrendo il sentiero che attraversa il parco, arrampicandosi poi fino ai ruderi del castello. Da lì, è possibile vedere buona parte del Lago di Garda: da Sirmione a Toscolano Maderno, da Bardolino a Salò. 

Lasciatevi tentare da queste vedute magnifiche...noi vi aspettiamo a braccia aperte ad Astoria Park Hotel!
 
Newsletter
 
 
Iscriversi

Lasciatevi ispirare

Esperienze, novità e consigli per una vacanza a Riva del Garda