Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Miorelli Hotels

I consigli per un matrimonio in piscina indimenticabile

C’è chi ama i ricevimenti di nozze tradizionali e chi invece vuole osare anche nel giorno del matrimonio. Un’idea interessante, perfetta per una località soleggiata come il Lago di Garda, è quella di festeggiare il matrimonio con un party in piscina. Astoria Park Hotel, con la grande piscina immersa nel giardino mediterraneo, offre una location perfetta per un evento di questo tipo.

Ma come si organizza un matrimonio con party in piscina?

Innanzitutto, occorre decidere se la piscina sarà la protagonista dell’intero ricevimento o solo della seconda parte. Molti scelgono questa seconda soluzione, usando gli spazi esterni dell’hotel per la prosecuzione della festa o per il taglio della torta, magari quando il sole inizia a calare e l’atmosfera si fa più intima e informale.

Le decorazioni per la piscina


Anche la piscina, come tutti gli ambienti che accoglieranno i festeggiamenti, dovrà essere addobbata in modo adeguato, con elementi che richiamino il mood generale della giornata. Stiamo parlando di creazioni floreali e palloncini ma anche decori più originali, che in qualche modo suggeriscano l’idea di informalità e divertimento

Sposi e invitati: tutti in costume!


Naturalmente dovrete far sapere ai vostri ospiti che il programma della festa prevede un vero e proprio pool party. Chiedete di portare l’abbigliamento adatto, un costume da bagno, un copri-costume, delle ciabatte da piscina.
Gli asciugamani possono invece essere forniti direttamente dalla struttura che ospita il ricevimento. Non siate insistenti: non tutti vorranno mettersi in costume per festeggiare la vostra unione.
Magari prevedete, accanto all’area divertimento, uno spazio per la conversazione, con tavolini, sedie e poltroncine, in modo che chi non vuole fare il bagno possa sedersi in compagnia.

A bordo piscina…a suon di musica!


Per tutti gli altri, può iniziare la festa! Ma che party sarebbe senza musica? A bordo vasca, allestite una postazione per il dj: a lui spetterà il compito di sottolineare a suon di note le varie fasi della festa, alternando i momenti più romantici a quelli più scatenati.

Animazione per i bambini


Non dimenticatevi delle attività per i bambini. Per sollevare i genitori dall’onere di accudirli, potreste organizzare un servizio di animazione dedicato a loro. Gli animatori e le animatrici intratterranno i più piccoli con giochi e sorrisi, permettendo a mamma e papà di godersi la festa.

Un matrimonio "pool party", tra cocktail e finger food


Anche in piscina non può mancare il buon cibo! Naturalmente il menu deve essere calibrato sulla location. Prediligete piatti leggeri, che possono essere presentati anche come fingerfood e consumati senza fatica a bordo vasca. Non fate mancare nemmeno fresche creazioni a base di frutta e verdura!
Potrete poi sbizzarrirvi con le bevande. Avete un’intera piscina a disposizione, non vorrete mica limitarvi a un brindisi con le bollicine? Servirà un barman in grado di preparare al volo i cocktail richiesti dai vostri invitati. Dovranno essere coloratissimi ed estivi, decorati con frutta fresca, cannucce e decorazioni a tema.

Alla fine della festa, i vostri ospiti avranno bisogno di un luogo tranquillo in cui farsi la doccia e cambiarsi. Chiedete all’hotel di mettervi a disposizione questi spazi, rifornendoli di prodotti da bagno e asciugamani. 

Volete organizzare un matrimonio o un evento in piscina? Contate sul Team Astoria Wedding!
 
Newsletter
 
 
Iscriversi

Lasciatevi ispirare

Esperienze, novità e consigli per una vacanza a Riva del Garda